sabato 10 giugno 2017

#SHARDANAICUSTODIdelTEMPO

#SHARDANA,ICustodidelTempo
Contenuto.

           <<< La spiegazione dell’arrivo improvviso della Civiltà nella Terra di Sumer.
            La datazione dei Diluvi succedutesi nei millenni.
            Il percorso dell’Anemia Ferripriva Malattia che in Sardinia prende il nome di Talassemia.
            Lo studio della sommersione delle coste del Mediterraneo e delle città dei PdM.
I PdM presenti in Egitto già prima della  prima dinastia. I Shem.Su.Hor.
  • Un faraone di nome Sher-Tani.
  • Il dominio Hyksos e un viceré con barba e capelli biondo fulvo, sacerdote del Dio Unico ad On.
  • Popoli anatolici indoeuropei legati a doppio filo con l’Egitto.
  • Un segreto tramandato di padre in figlio dai Patriarchi e dai faraoni hyksos.
  • Una donna che volle essere Re e il suo amato. La tomba di Senenmut conserva i segreti dell’Antico Sapere.
  • Un faraone eretico e la madre “fenicia” seguace del Dio Unico.
  • L’equivoco durato oltre tremila anni sulle origini di un principe, rivelato dalla geografia. La vera origine del principe e la sua missione di Custode.
  • I Miracoli dell’Esodo spiegati dalla scienza.
  • L’Arca dell’Alleanza era una “Arkedda” costruita da uno Shardana, il nuovo “Custode”. Mose ne ordinò la costruzione fornendo istruzioni da un Prototipo già esistente.
I Libri della Sapienza sono consegnati a Enoch. I Libri contenevano anche i progetti di costruzione delle Piramidi.
I “Custodi” dei Libri da noi individuati seguendo la storia dei Patriarchi e dei faraoni egizi,
            Dopo un periodo apparentemente buio di quattrocento anni i Libri sono recuperati dal Principe Mose, che li conserverà all’interno di un micidiale scrigno dotato di poteri sovrannaturali.
            Un “Custode” speciale, Babai Hiram. La Biblioteca di Alessandria, L’arrivo in Camargue Il ruolo dei Merovingi,     Nove Cavalieri inviati da Bernardo in Terra  Santa alla ricerca dell’altra parte dei Libri Segreti. Il loro comandante si fregia dello Stemma dei Mori Bendati.
- Un incredibile laboratorio in un tempio sotterraneo, in Egitto pieno di congegni e apparecchiature scientifiche impossibili e bellissimi.
-  Mose L’Arca e la sua tremenda potenza dovuta alla conoscenza dell’Elettricità.
Galvani scoprì l’elettricità sul corpo di una rana.

La rana al posto della gigantesca sfera che sovrasta l’Arca nel nostro tempietto! Un generatore di corrente per imitare l’altro generatore usato da coloro che gli uomini credevano essere Dei.>>>

Nessun commento:

Posta un commento